Scheda sport: Baseball

Strutture dove si pratica Baseball

Baseball

Cenni storici

Il baseball si sviluppa in Inghilterra. Le prime tracce inequivocabili dell'esistenza di questo gioco nell’isola si hanno nei primi anni del 1700. Nel 1744 John Newbry pubblica un libro chiamato "A little pocket book" continente una poesia che inneggia a queso gioco. Il volume arriva nel 1762 nelle colonie d'America. Il baseball sbarca sul Continente nel 1810. In realtà risulta difficile definire quale sia stato il luogo dove si svolse la prima partita. Le ipotesi degli storici americani e canadesi infatti non convergono a riguardo. Per gli storici canadesi la prima partita disputata nel Continente Americano si sarebbe svolta in Canada nel 1838.

Sulla base di una ricerca condotta da Al Spalding, leggendario produttore di articoli sportivi e giocatore professionista, il baseball é stato inventato da Abner Doubleday, un eroe di guerra a cui sono riconosciute la primogenitura del ‘diamante’, l’invenzione dei ruoli e delle regole. A dire il vero si insinua tra i vari studiosi il dubbio che più che mosso dalla ricerca della verità questi abbia lavorato per delineare una storia romantica perfetta con lo scopo di dimostrare che il baseball è in effetti “figlio dell’America”. In più, essendo Doubleday morto nel 1893 non potè fornire la sua versione in merito al suo ruolo nella storia del baseball.

È a Alexander Cartwright, padre del baseball moderno, che si deve la pubblicazione a Manhattan nel 1845 del manuale sulle regole del gioco. Questa prima stesura del manuale venne rivista e corretta negli anni successivi; tra il 1857 e il 1858 si definirino alcune regole basilari: le partite di 9 inning, l'arbitro chiama gli ‘strike’ e ‘ball".

Nel 1858 nasce la National Association of Baseball Players, di fatto la prima lega della storia. Durante la Guerra Civile (1861-1865) il baseball si diffonde enormemente e al termine del conflitto si contano non meno di 100 squadre. Nel 1869 nascono i Cincinnati Red Stockings, la prima squadra professionistica di baseball.

Nasce la National League, che come primo atto decide di proibire il gioco del baseball professionistico a chi non è bianco. Nel 1904 il baseball fa la sua prima apparizione in un’Olimpiade a St. Louis. L'evento non ebbe buon esito, come del resto le Olimpiadi del 1900 a Parigi, organizzate come una Fiera, con lo sport come evento collaterale.

Dopo le varie apparizioni come sport dimostrativo rimase nell'oblio fino al 1986, quando il Comitato Internazionale Olimpico (CIO) ammette il baseball nel programma dei giochi. A Barcellona nel 1992 vengono assegnate le prime medaglie. Nel frattempo questo sport diventa sembre più conosciuto sbarcando prima in Estremo Oriente e poi in Corea. A causa di uno scandalo scommesse che coinvolse 8 giocatori dei White Sox, ribattezzati Black Sox in senso spregiativo, nel 1919 segnò la fine di un'epoca di popolarità tra il pubblico dei tifosi. Nel 1920 nascono le cosiddette Negro Leagues, una prima risposta al divieto per chi non è bianco di giocare baseball professionistico.

Nel 1938 nasce l’International Baseball Federation IBF, la Federazione Mondiale che ben presto raggiunge il numero di 16 nazioni affiliate. Nello stesso anno si ebbe la prima competizione tra nazioni, riconosciuto come il primo mondiale. Dopo gli anni bui della seconda guerra mondiale, in cui il baseball internazionale, così come gli altri sport, soffre le tensioni tra stati, nel 1947 approdano sul piccolo schermo le prime “World Series”. Dopo la Guerra si inizia a giocare anche in Italia. Nel 1948 cinque squadre disputano il primo Campionato, vinto dalla Libertas Bologna. Nasce nel 1953 a Parigi la Federazione Europea, che diventerà la Confederation Europeenne de Baseball CEB. Il primo Europeo svoltosi l'anno seguente venne vinto dall'Italia, sebbene fu l'Olanda con la sua lunga serie di vittorie a rappresentare l'Europa.

Il 1966 stabilisce una nuova pietra miliare nella storia del baseball. Grazie all’impegno di superstar come Sandy Koufax nasce la Player Association (MLBPA), il Sindacato dei giocatori di baseball. L'organo centrale del baseball mondiale è la IBAF International BAseball Federation, fondata nel 1938 anche se con un nome differente. Nel corso della sua storia ha cambiato nome numerose volte: nel 1944 era la Federación Internacional de Béisbol Amateur (FIBA), nel 1973 si separò dalla rivale Federación Mundial de Béisbol Amateur (FEMBA), la quale si fuse con la FIBA in 1976 sotto il nome di International Baseball Association (AINBA). Nel 1984 venne cambiato l'acronimo in IBA, fino a ritornare nel 2000 all'attuale sigla: IBAF.

Attualmente 117 nazioni fanno parte della IBAF e sono organizzate in 5 confederazioni, una per ogni continente. La Lega Cubana rappresenta insieme al campionato statunitense e quello giapponese uno dei più competitivi campionati di baseball al mondo. Il primato cubano di vittorie mondiali, ben 25, e in particolare il trionfo sul suo storico avversario, gli Stati Uniti, segna il suo predominio sullo scenario sportivo mondiale di baseball.

Regole di base

Una partita di baseball è giocata da due squadre di nove giocatori ciascuna, che competono senza limiti di tempo da 9 a 11 riprese denominata Inning, al termine delle quali, nel caso di punteggio in parità, si prosegue ad oltranza con gli "extrainning" fino a che una delle due squadre non conclude un inning in vantaggio. Il pareggio nel baseball non esiste. Ogni inning è composto a sua volta da due fasi in cui le squadre si alternano in attacco e in difesa. Nel caso che la differenza di punti tra le due squadre sia maggiore o uguale a 10 punti dal 7º inning in poi, la partita si conclude anticipatamente per manifesta superiorità di una squadra (Regola Mercy). Tale regola non è in vigore nella Major League Baseball ma lo è nei campionati nferiori italiani.

 

Federazione Italiana Baseball Softball

Regolamenti Federazione Italiana Baseball Softball

 

"I nord americani saranno anche andati sulla Luna, ma non ci possono battere a baseball". Fidel Castro
 

Bibliografia

"Siamo stati giovani insieme. L'avventura del baseball bolognese" di Perich Marcello -  Pendragon Editore

"Baseball e Usa. Binomio perfetto" di Mattioli Daniele - Sassoscritto Editore

"I nove uomini d'oro. La grande epopea del Nettuno Baseball Club" di Cugola Mauro - Riccardo  Editore

"La formula del professore" di Ogawa Yoko - Il saggiatore Editore

Filmografia

"L’amore in gioco" Regia di Fever Pitch - 2005

"Un sogno, una vittoria" Regia di John Lee Hancock  - USA 2002

"61*" Regia di Billy Crystal - USA 2001

"The Fan - Il mito" Regia di Tony Scott - USA 1996

Video e foto

 

 

Gli sport che ami

Entra in contatto con gli sport che ami e praticali nella tua città. CagliariSPORT è un punto d'incontro per le attività, le associazioni e tutti gli appassionati

 

Resta aggiornato

Su CagliariSPORT puoi trovare il calendario di tutti gli eventi sportivi e delle manifestazioni sul fitness della tua città, iscriviti per ricevere le notifiche!

 

Lo sport è benessere!

Lo sport è il principale veicolo per la salute e il benessere della persona, ad ogni età. Sul portale troverai tante informazioni e consigli per tenerti in forma.

 

Siamo sociali!

Non perderti neanche un articolo o un evento pubblicato sul portale! Seguici anche sulla nostra pagina facebook https://www.facebook.com/cagliarisport.it

Alfasid

Su Alfasid

AlfaSID è specializzata nella progettazione e realizzazione di strumenti per la rete Internet, dallo sviluppo di siti web, alla gestione dell'hosting

Vai al sito Alfasid

Photostream